facebook

Clausola di Recesso


Torna al glossario

Clausola di Recesso

Non è raro ritrovarsi nella condizione di dover chiudere il proprio rapporto con la Compagnia di Assicurazione con la quale si è stipulata una Polizza; in questi casi, è bene innanzitutto chiarire la differenza tra “disdetta” e “Clausola di Recesso
 

Assicurazione auto : differenze tra disdetta e recesso


Sebbene il significato dei verbi “recedere” e “disdire” sembri apparentemente simile, dal punto di visto giuridico siamo di fronte a due concetti decisamente diversi. 

Eseguire o richiedere una disdetta, infatti, equivale a bloccare il rinnovo di un determinato contratto al momento della sua scadenza inviando una regolare comunicazione alla Compagnia di Assicurazione secondo i termini previsti dalla legge. 

Effettuare un Recesso, invece, indica sostanzialmente l'estinzione del contratto prima della sua naturale scadenza.

Dal 1 gennaio 2013, la Legge ha stabilito l’abolizione del tacito rinnovo per le RcAuto; in poche parole, per disdire questa tipologia di contratti, è sufficiente attendere la loro naturale scadenza senza effettuare il rinnovo e il relativo pagamento per l’anno successivo. Qualora si decida di non rinnovare la Polizza Assicurativa, è necessario richiedere alla Compagnia di Assicurazione l'attestato di rischio, fondamentale e obbligatorio per la stipula di una nuova Polizza.

 Decidere di recedere dalla propria Polizza Assicurativa prima dei naturali termini di scadenza è sconsigliabile in quanto il pagamento effettuato per la sottoscrizione di questa è di tipo annuale e si incorrerebbe nella decadenza della copertura. 

C’è anche da dire che l'attestato di rischio matura nel corso dei 12 mesi di Assicurazione e la propria compagnia di Assicurazione non è tenuta a rilasciarlo se questo periodo non viene completato; questo può creare un problema non da poco a colui che decide di passare ad una nuova Compagnia di Assicurazione, in quanto la nuova Compagnia si vedrà obbligata ad Assicurare la persona e il veicolo ultima classe di merito (la 18 che, ovviamente, risulta la più onerosa).

Hai bisogno di una Polizza in particolare?

Confronta Assicurazioni Online

Valutazione media prodotto 4/5

Cosa ne pensi ?

Vota