facebook

Margine di solvibilità


Torna al glossario

Margine di solvibilità: Il significato

Nel campo delle Assicurazioni, con la parola margine di solvibilità si intende il livello di stabilità della Compagnia Assicurativa, misurato in base alla capacità di tale azienda nella possibilità di assolvere gli oneri economici che assume verso le persone assicurate con dei contratti di Polizza.

Più il margine di solvibilità di una compagnia assicurativa è elevato, più tale compagnia può essere definita affidabile.

Se si verifica un sinistro coperto da una Polizza, un margine di solvibilità relativamente alto consentirà alla compagnia di offrire all'assicurato anche un capitale molto elevato (se gli spetta), senza particolari problemi.

Con questo valore si può anche intendere il patrimonio totale di ciascuna società di assicurazioni. In tal senso, va specificato che nel calcolo del patrimonio totale vengono considerati solo i beni materiali (i capitali depositati), mentre quelli immateriali vengono esclusi. Per beni immateriali si fa riferimento agli asset intangibili, che potrebbero produrre benefici economici futuri, come ad esempio: il database clienti, i sistemi informativi per la gestione, le licenze d'uso, ecc.

Il modo in cui viene calcolato il margine di solvibilità non è sempre lo stesso, ma varia in base all'attività di una determinata compagnia assicuratrice.

Conviene specificare anche che alcune Compagnie Assicurative devono per forza avere un margine di solvibilità più elevato rispetto ad altre. Come, ad esempio, nel caso delle compagnie che si occupano di Assicurazioni sulla vita (incluse anche le polizze che tutelano la salute) rispetto a quelle che si occupano delle assicurazioni sugli infortuni: le prime devono necessariamente avere un patrimonio totale maggiore, visto che di solito il capitale che devono cedere agli assicurati (per i rischi per cui è prevista la copertura finanziaria) è più consistente.

Il valore del margine di solvibilità dovrebbe essere sempre presente tra le diverse informazioni su una specifica compagnia assicuratrice, anche perché è un dato pubblico. Tuttavia, spesso le società hanno la tendenza a nasconderlo, specialmente quando non è molto alto.

Ad ogni modo, prima della sottoscrizione di una Polizza, i futuri o potenziali assicurati possono eventualmente chiederlo all'agente assicuratore a cui si rivolgono, oppure cercarlo sul sito internet della compagnia.

Hai bisogno di una Polizza?

Confronta Assicurazioni Online

Valutazione media prodotto 5/5

Cosa ne pensi ?

Vota