facebook

Assicurazione cane: costi e obbligatorietà

Assicurazione cane: costi e obbligatorietà
Emmanuele Menicucci
Emmanuele Pubblicato il 03/06/2020

La Polizza di Assicurazione cane è un contratto Assicurativo che è in grado di tutelare il proprietario dell’animale contro una lunga serie di ipotesi che potrebbero impattare negativamente sulla propria serenità e sul proprio patrimonio. Si pensi alla possibilità di poter ottenere un rimborso in caso di visite specialistiche e spese veterinarie, o ancora alla possibilità di fruire di una ideona copertura sulla responsabilità civile verso terzi.

Ma la Polizza di Assicurazione cane è obbligatoria? E quanto costa?
 

Assicurazione cane: obbligatoria o no?

L’art. 2052 del Codice Civile afferma che i proprietari degli animali domestici devono rispondere dei danni da loro causati a cose, persone e altri animali. Non viene qui prevista l’obbligatorietà della polizza che, dunque, non risulta essere necessaria nella stragrande maggioranza dei casi.

Ricordiamo tuttavia, per completezza di argomento, che in diverse occasioni il legislatore ha cercato di richiamare l’attenzione sulla convenienza a stipulare una Polizza assicurativa sui propri animali, e che qualche tempo fa era stata stilata – da parte del Ministero della Salute – una “blacklist” che obbligava i proprietari dei cani in essa presenti a stipulare una Polizza Assicurativa.

Nel 2009, però, questa lista è stata abrogata. Da allora la Polizza assicurativa cane non è obbligatoria, con una sola eccezione: lo diventa infatti se il cane ha manifestato episodi “pericolosi”. In questo caso, a prescindere dalla razza di appartenenza, la stipula della copertura diverrà obbligatoria. Anche in tale ipotesi, però, ricordiamo come l’obbligatorietà dovrà essere indotta dalle opinioni del proprio medico veterinario, che dovrà dunque indirizzare o meno il proprietario dell’animale domestico verso la necessità di stipulare il contratto.
 

Cosa prevede la Polizza di assicurazione del cane

Anche se si parla, genericamente, di Polizza Assicurativa sugli animali domestici come se si trattasse di un’unica grande “categoria” di contratti, in realtà la polizza può avere un contenuto molto versatile. In particolar modo, l’assicurazione potrebbe offrire:

- La copertura Rc, in maniera tale che in caso di danni provocati dal proprio cane a terze persone, cose o animali, la compagnia assicurativa sia in grado di intervenire risarcendo i pregiudizi commessi;
- L’assistenza legale, di norma associata alla copertura sulla responsabilità civile, con assistenza di un esperto avvocato in sede giudiziale o stragiudiziale; 
- Le spese mediche, con rimborso integrale o parziale delle spese che il proprietario dell’animale domestico ha dovuto affrontare per il mantenimento delle migliori condizioni di salute del proprio pet.
 

Quanto costa la Polizza di assicurazione animale domestico?

Considerata la variabilità di clausole assicurative che è possibile includere nella Polizza di assicurazione degli animali domestici, è difficile cercare di compiere una stima su quale possa essere l’impatto economico del premio di un simile contratto.

Al fine di fornire una indicazione di massima, possiamo tuttavia sottolineare come il costo di un’assicurazione che si limiti alla sola RC è generalmente molto contenuto, pari a 100 – 200 euro l’anno.

Nel caso in cui invece si desideri cercare di assicurarsi anche contro le spese mediche impreviste, la polizza può arrivare a costare 50 -150 euro al mese, a seconda della profondità delle coperture.

 

 

Hai bisogno di una Polizza Cani e Gatti?

Calcola il Preventivo

Valutazione media prodotto 4/5

Cosa ne pensi? Vota

?>