Polizza Temporanea Caso Morte (Tcm) A Capitale Decrescente: Una Scelta Valida Per Chi Desidera Risparmiare

Polizza Temporanea Caso Morte
Emmanuele Menicucci
Emmanuele Menicucci Pubblicato il 15/01/2021

La Polizza Temporanea caso morte (TCM) si rivela uno strumento di grande importanza per tutti coloro che non vogliono mettere a rischio i propri interessi e la qualità della vita dei propri cari. Nel momento in cui si decide di stipulare una Polizza di questo tipo può essere utile valutare i diversi dettagli, tra cui i vantaggi di una Polizza Temporanea Caso Morte a Capitale Decrescente.
 

Che cos’è la Polizza TCM

Prima di addentrarci nell’analisi di questo tipo di polizza è utile ricordarne le caratteristiche.

La Polizza TCM consiste in un’assicurazione che generalmente viene stipulata quando si decide di contrarre un mutuo o richiedere un finanziamento. Il contraente si impegna a pagare dei premi alla Compagnia che, a sua volta, si impegna a versare ai beneficiari nel caso in cui l’assicurato venga a mancare mentre il contratto è ancora in corso. 

Il concetto di temporaneità infatti è legato al limite di tempo della polizza che scadrà nel momento in cui l’accordo con la banca, o con l’istituto di credito, giungerà al termine. 

Sul mercato sono presenti due tipologie differenti di polizze TCM:

- La Polizza TCM a capitale costante, in cui la Compagnia assicurativa versa al beneficiario la somma stabilita dal contraente, in caso di decesso di quest’ultimo.
- La Polizza TCM a capitale decrescente, in cui la Compagnia versa al beneficiario una somma decrescente in base al passare degli anni. 
 

Polizza TCM a capitale decrescente: perché conviene

Come abbiamo già accennato in questo tipo di Polizza il capitale assicurato non è costante ma decresce al decrescere del debito, ancora in corso, dal momento della stipula del mutuo. In questo modo nel caso in cui dovesse verificarsi il rischio assicurato, la Compagnia verserà soltanto la quota di capitale necessaria a estinguere il debito. 

Questo tipo di prodotto presenta quindi un doppio vantaggio. Da un lato consente di tutelare i propri cari o la propria famiglia che, in caso di morte dell’assicurato, non dovranno preoccuparsi del debito, dall’altro è la possibilità di risparmiare sul  premio.

In base alle diverse formule proposte dalle Compagnie, questo tipo di Polizza consente di pagare un premio ridotto, rispetto alla Polizza TCM a capitale costante. Il risparmio deriva proprio dalla sua caratteristica principale e dal fatto che al decrescere del capitale, che la Compagnia deve versare in caso di evento nefasto, ne deriva un ridotto onere economico per quest’ultima.

Questo tipo di prodotto viene nella quasi totalità dei casi associata a un mutuo. La vostra banca potrebbe quindi proporvi uno dei suoi prodotti, tuttavia è bene ricordare che i prodotti assicurativi offerti dalle banche, e dagli istituti di credito, sono generalmente più costosi di quelli offerti dalle Compagnie assicurative. 

Una valida alternativa resta quella di affidarvi agli operatori sul mercato e scegliere una Polizza temporanea caso morte a capitale decrescente, con premio annuo costante limitato. 

In questo modo oltre alla decrescita del capitale proporzionale alla riduzione del debito, è previsto anche un pagamento del premio annuale, o mensile, che sarà sicuramente più agevole da pagare. È sempre utile comunque verificare le diverse formule presenti sul mercato con la vostra Compagnia di fiducia.

Hai bisogno di una Polizza TCM?

Calcola il Preventivo

Valutazione media prodotto 4/5

Cosa ne pensi? Vota