Assicurazione Cpi Mutuo


Polizza Mutuo Morte-Inabilità-Perdita Impiego

Richiedi il Preventivo Online

Hai bisogno di una Polizza Mutuo?

Richiedi Preventivo

Informazioni Assicurazione Mutuo Cpi


Cos’è l’Assicurazione CPI Mutuo?

L’Assicurazione CPI MUTUO è la copertura assicurativa rivolta alla tutela della persona e della famiglia contro i rischi gravanti sull’assicurato per danni conseguenti dalla perdita del posto di lavoro, decesso, ricovero ospedaliero, inabilità temporanea o invalidità permanente.
Le Polizze Credit Protection Insurance (Cpi), o Ppi (Payment Protection Insurance), garantiscono il rimborso del debito residuo o il pagamento delle rate del mutuo in quelle situazioni difficili e impreviste in cui l’assicurato, per diversi motivi, si ritrova impossibilitato ad onorare il debito.

Spesso, quando si accende un mutuo, la banca suggerisce di stipulare un’assicurazione sul mutuo come garanzia aggiuntiva all’erogazione del finanziamento.Per cercare di risolvere questo conflitto d’interessi in termini di mutui e assicurazioni, il Decreto Salva Italia ha introdotto diverse modifiche. 
Dal 2012 le banche, qualora obblighino, in fase di attivazione di un mutuo, a stipulare una polizza assicurativa, devono proporre al cliente almeno due preventivi di polizze di due differenti gruppi assicurativi. In dettaglio, di seguito, i testi degli articoli.

 

Articolo 36 bis del Decreto Salva Italia

"È considerata scorretta la pratica commerciale di una banca, di un istituto di credito o di un intermediario finanziario che, ai fini della stipula di un contratto di mutuo, obbliga il cliente alla sottoscrizione di una polizza assicurativa erogata dalla medesima banca, istituto o intermediario."

 

 Articolo 28 del Decreto Legge 24 Gennaio 2012

"Le banche, gli istituti di credito e gli intermediari finanziari se condizionano l’erogazione del mutuo alla stipula di un contratto di assicurazione sulla vita sono tenuti a sottoporre al cliente almeno due preventivi di due differenti gruppi assicurativi."

Inoltre, l’Isvap sottolinea, attraverso il provvedimento 2946, che le polizze presentate devono essere di due gruppi assicurativi non riconducibili alla banca stessa, vietando così alla banca di essere intermediario e beneficiario della polizza sul mutuo.

Il contraente della Polizza CPI Mutuo può essere sia una persona fisica che giuridica, a condizione essenziale, però, che la richiesta del finanziamento sia fatta presso un Istituto di credito. La Compagnia Assicurativa si impegna ad indennizzare l’assicurato o il soggetto beneficiario delle somme che siano dovute a titolo di risarcimento, entro i massimali convenuti dal contratto, in termini quindi di rimborso del finanziamento o di alcune rate.

 

Quali documenti servono per attivare la Polizza CPI Mutuo?

Per stipulare un' Assicurazione CPI Mutuo sono necessari diversi documenti, tra cui:

  • compilazione di un questionario medico
  • piano di ammortamento
  • proposta di assicurazione.

 

Il questionario medico è da compilarsi a cura dell’assicurato e non richiede sempre di effettuare delle visite mediche. Nel caso in cui venissero richieste analisi/visite, la compagnia, in caso di accettazione del preventivo, rimborsa fino a 150,00 €.
Il piano di ammortamento viene utilizzato per calcolare il capitale assicurato della polizza, essendo un’assicurazione a capitale decrescente.

 

Garanzie Opzionali Assicurazione Mutuo Cpi

 

Nelle polizze CPI oltre alla classica garanzia per decesso, esistono alcune garanzie accessorie che potete includere nella vostra polizza per personalizzarla secondo le necessità.

  • Invalidità permanente: gli assicuratori si obbligano ad indennizzare l’importo convenuto dal contratto di assicurazione, per invalidità totale e permanente maggiore o uguale al 60 %, causata da infortunio o malattia dell’assicurato;
  • Perdita involontaria dell'impiego: gli assicuratori si obbligano ad indennizzare all’assicurato la somma pari a quella convenuta nel contratto di polizza, per un massimo di 6 mensilità per sinistro e massimo 3 sinistri durante il periodo dell’assicurazione.

 

Perchè scegliere ConvieneOnline?

  • Conveniente: Si possono scegliere vari frazionamenti di pagamento a seconda delle possibilità economiche del cliente;
  • Supporto concreto della tua Compagnia: ConvieneOnline, grazie ai suoi esperti consulenti, ti assiste dal momento in cui viene richiesto il preventivo fino alla risoluzione del contratto;
  • Flessibile e Personalizzabile: Oltre alle garanzie accessorie che permettono di completare al meglio l’assicurazione CPI, è possibile sottoscrivere questa polizza sia a capitale decrescente che a capitale costante. Nel caso di polizza a capitale costante, potete aumentare o diminuire il capitale assicurato anche durante il periodo di assicurazione o potete cambiare il tipo di frazionamento di premio scelto inizialmente.


Scopri tutti i vantaggi a te riservati:

Comodità e Sicurezza
Personalizzazione secondo i bisogni reali
Risparmio assicurato


Noi di ConvieneOnline ti guideremo, dalla formulazione di un preventivo gratuito fino alla stipulazione del contratto, per aiutarti e consigliarti nella scelta della soluzione migliore per te! 

Affidati a noi, Conviene no?!