facebook

Monopattino Elettrico: Nuova Normativa Dal Ministero Dei Trasporti

Monopattino Elettrico: Nuova Normativa Dal Ministero Dei Trasporti
Emmanuele Menicucci
Emmanuele Menicucci Pubblicato il 01/12/2020

Sono sempre di più gli italiani scelgono di acquistare un monopattino elettrico, che si pone come una valida alternativa sia per la sua comodità che per evitare il traffico o l’affollamento dei mezzi pubblici. A contribuire alla crescita del “fenomeno monopattino” ha influito anche il bonus mobilità elettrica di 500€ per l’acquisto di biciclette e monopattini elettrici, con il fine di incentivare la mobilità sostenibile.

Tuttavia il boom di vendite e l’improvvisa diffusione hanno posto l’attenzione sul tema della sicurezza.

La questione era già stata ampiamente discussa a giugno quando un uomo, nel Bolognese, è rimasto coinvolto in un incidente, purtroppo mortale, mentre era a bordo del suo monopattino. 
 

La nuova normativa per i monopattini elettrici

Per cercare di limitare i disagi, quindi, e scongiurare episodi drammatici il Ministero delle infrastrutture e l'Associazione dei comuni italiani (Anci) hanno cercato di elaborare delle Linee Guida, già introdotte dalla Legge n.8/2020.

Vi elenchiamo, di seguito, le regole che disciplinano la circolazione dei monopattini:

- Il mezzo deve avere un motore elettrico di potenza nominale continuativa non superiore 500 watt.
- Bisogna mantenere, nelle strade urbane, un limite di velocità di 50 km/h
- È possibile procedere contromano solo nel caso in cui sia previsto dalla segnaletica.
- Si deve essere dotati di limitatore di velocità che non consente di superare i 25 Km/h, in caso di circolazione sulla carreggiata delle strade, e i 6 km/h nelle aree pedonali.
- Non si può transitare sul marciapiede o dove non è autorizzato il transito delle bici.
- Non necessitano di patente, sia per i maggiorenni che per i minorenni.
- Deve essere dotato di marcatura CE
- I minorenni hanno l’obbligo di indossare il casco. 
- È vietato trasportare animali
- I mezzi devono essere equipaggiati con luci bianche, o gialle anteriori, e con luci rosse e catadiottri rossi posteriori per le segnalazioni visive.
- Per quanto riguarda il posteggio invece, i mezzi in sharing devono essere lasciati nei luoghi indicati dal noleggiatore, mentre in caso di mezzo privato si devono utilizzare gli stalli appositi.
 

Assicurazione per i monopattini elettrici

Ricordiamo, inoltre, che i monopattini sono stati classificati dal Codice della strada come velocipedi. La conseguenza, sul piano formale, è che il mezzo non è soggetto a particolari prescrizioni relative all'omologazione, approvazione, immatricolazione o targatura. 

Tuttavia diventa sempre più risonante il dibattito sulle coperture assicurative. Secondo quanto previsto dalla legge n.8/2020, i mezzi in sharing devono essere dotati di una polizza e molti sostengono la necessità di estendere tale obbligatorietà ai privati.

 

Hai bisogno di una Polizza Infortuni?

Calcola il Preventivo

Valutazione media prodotto 4/5

Cosa ne pensi? Vota