Bonus Sociale 2021, Da Gennaio Sconto Sulle Bollette

Bonus Sociale 2021, Da Gennaio Sconto Sulle Bollette
Emmanuele Menicucci
Emmanuele Menicucci Pubblicato il 24/02/2021

Si semplificano le modalità per ottenere lo sconto per il pagamento delle utenze come luce e gas.

Dall’inizio del 2021 infatti lo sconto verrà applicato in automatico alle famiglie in difficoltà.
 

Come avere il Bonus 2021 per le bollette

Dal 1° gennaio quindi i cittadini che ne vogliono fare richiesta non devono più presentare la richiesta ai Comuni i i Caf di appartenenza. 

Per ottenere il Bonus sarà sufficiente presentare la dichiarazione sostitutiva per ottenere attestazione Isee. Oltre all’Isee è indispensabile presentare un documento d’identità, e due moduli, disponibili entrambi sul sito dell’Autorità per l’energia, le reti e l’ambiente necessari per verificare la situazione economica familiare e a recuperare le informazioni sulla propria fornitura.

Successivamente l’INPS provvederà a inviare al Sistema informativo i dati che verranno incrociati con quelle relativi alle utenze, erogando automaticamente i bonus. 
 

Bonus sociale 2021: come funziona

Il Bonus sociale quindi prevede l’applicazione di uno sconto per:
- Elettricità,
- Gas,
- Acqua. 

Non è invece prevista l’erogazione automatica per il bonus per disagio fisico. In quest’ultimo caso infatti le modalità di accesso restano invariate: i soggetti affetti da gravi patologie e che necessitano del supporto di apparecchiature elettromedicali dovranno continuare a presentare la richiesta a Comuni e Caf abilitati.
 

Quali sono i requisiti per accedere al Bonus Sociale

Possono richiedere il bonus tutti i possessori di un contratto di fornitura che:

- Fanno parte di un nucleo familiare con indicatore Isee non superiore a 8.265 euro;
- Sono membri di un nucleo familiare con almeno 4 figli a carico con un indicatore Isee che non supera i 20.000 euro;
- Appartengono a un nucleo familiare titolare di Reddito di cittadinanza o Pensione di cittadinanza. I titolari di reddito di cittadinanza, inoltre, hanno diritto al bonus luce e gas anche se l’Isee supera gli 8.265 euro, mentre hanno la possibilità di ottenere uno sconto nella bolletta dell’acqua solo se l’Isee si colloca entro la soglia di 8.265 euro.

Il bonus viene applicato direttamente sulla bolletta elettrica ripartito sulle diverse bollette nei 12 mesi successivi a partire dalla presentazione della domanda. 

Il suo valore dipende dal numero dei componenti familiari e viene aggiornato annualmente. Può accedere al bonus un solo componente della famiglia.

Hai bisogno di una Polizza RCP?

Calcola il Preventivo

Valutazione media prodotto 4/5

Cosa ne pensi? Vota